Marcello Mastroianni: icona di eleganza e stile

Sofia Centofanti
Università Link Campus

Mastroianni è il simbolo dello stile italiano e l’incarnazione dell’uomo di classe.

Uomo pieno di fascino, geniale e ricco di vitalità, Mastroianni può essere considerato un’icona di stile nel contesto della sartorialità italiana, non subendo l’influsso delle tendenze. Marcello definisce un modo di vestire sobrio ma impeccabile: un abito classico nero, una camicia bianca con il collo francese, una cravatta nera, un paio d’occhiali da sole, un Borsalino, costituivano tutto quando gli era necessario per suscitare ammirazione. Abiti semplici e raffinati vestono la sua classe e disinvoltura, ingredienti perfetti per definire un uomo di classe.

Marcello Mastroianni è il simbolo stesso dell’italianità, non solo perché ha raccontato il paese attraverso quei personaggi che, con piglio camaleontico, ha interpretato, ma perché il suo fascino, insieme ai suoi grandi capolavori ha sedotto il mondo. Fu considerato, suo malgrado, un sex symbol, non a caso ebbe una breve relazione con la divina Silvana Mangano e una lunga storia con Catherine Deneuve (dalla quale nacque la figlia Chiara), ma sul grande schermo tutti lo ricordano infatuato come un adolescente di fronte ad Anita Ekberg che lo invita a tuffarsi nella Fontana di Trevi e partner di Sophia Loren in tantissime pellicole.

Di proverbiale eleganza, i suoi personaggi restano un punto di riferimento costante nella moda e per i marchi che celebrano la tradizione sartoriale italiana. Marcello è il simbolo della Hollywood sul Tevere, passeggiando attraverso gli anni della Dolce Vita per caso. Infatti, fu proprio l’esordio in una compagnia amatoriale di studenti universitari dove recita un po’ per passione un po’ per sbarcare il lunario, a portargli fortuna nell’incontro con Luchino Visconti e l’arrivo a Cinecittà negli anni d’oro.

La recitazione naturale di Marcello si rispecchiava nel suo inconfondibile stile, così indiscutibilmente italiano. Sembrava nato per portare lo smoking, con quell’aria un po’ fuori posto ma insieme padrona della scena, così a suo agio nei panni del maschio seduttore in “Matrimonio all’italiana”, come nell’incredibile protagonista di “Una giornata particolare”.

Mastroianni era elegante e snob anche in canottiera e ciabatte, come Steve McQueen, e rappresenta al cento per cento lo stile italiano nella sua eterna eleganza. È inutile cercare di copiarlo, il suo stile era frutto della sua personalità e quella, purtroppo, non si può replicare. La sua leggerezza, la sua nonchalance, il suo sorriso ironico che rispecchiava uno stile di vita distaccato e insieme profondo, che aveva colto perfettamente il senso dell’esistenza: non è una cosa seria, nessuno ne uscirà vivo.

Related Posts

Leave a comment